Art|Design

INTERVIEW: JACOPO PAOLETTI

Artworks by Jacopo Paoletti

Lui si chiama Jacopo Paoletti e, oltre ad essere un grande talento del disegno e possedere una fantasia grandiosa, è il nostro nuovo illustrator per Cropped and Cropped. Abbiamo pensato di intervistarlo per farvelo conoscere.

He’s Jacopo Paoletti, our talented illustrator here at Cropped and Crooked. We asked him an interview and we talked about illustrations, music and his hobbies. Let us introduce our new brilliant collaborator.

Dicci qualcosa di te e del tuo percorso artistico: come nasce la tua passione per il disegno? hai studiato arte/illustrazione?
Can you please introduce yourself? Did you study art at school and how it started your passion for drawing and illustration?

“Se penso al passato, non ricordo un giorno della mia infanzia/adolescenza passata senza disegnare.. Ma solo durante gli ultimi anni delle superiori ho capito che potevo farne una professione, spronato dai compagni e dalle bidelle, stanchi di pulire i banchi e i muri della scuola imbrattati dai miei disegni. Dopo essermi diplomato come biologo, decisi di intraprendere una strada completamente diversa iscrivendomi alla Scuola Comics di Firenze.La scuola è stato un ottimo trampolino per iniziare a capire il vasto mondo dell’arte. Nell’ultimo anno mi sono specializzato anche nel tatuaggio prendendo la qualifica di tatuatore.”
“Thinking about my childhood, I don’t remember a single day I spent without drawing. But it was on my last days of high school I realised I could use this passion and turn it into a proper job. My schoolmates and all the staff at school pushed me: they were sick and tired to see all the desks and walls stained by my artworks. After my high school diploma in biology, I decide it was time to change direction and I enrolled at Comics School in Florence. It was a good move. In the last year I discovered another passion: I took my licence in tattoo artist.”

Dove trovi ispirazione per i tuoi lavori?
Where do you find inspiration? 

“Ovunque: libri , film, viaggi, amori.. Cerco di guardare il mondo con gli occhi di un bambino: la curiosità crea ispirazione.”
“Everywhere: books, movies, traveling, love.. I try to look at the world with the eyes of a child. Curiosity generates Inspiration.”

jacopo paoletti
jacopo paoletti

Come definiresti il tuo stile di disegno? 
How can you define the style of your illustrations?

“Non saprei.. Un misto di umoristico e grottesco, influenzato dalla continua lettura nella mia infanzia di Disney e Dylan Dog.”
“Dunno.. Maybe a mix between sense of humor and grotesque, constantly effected by Disney and Dylan Dog.”

I soggetti dei tuoi lavori: surrealismo, mostri, animali dalle fattezze umane.. che cosa ami creare di più?  
Let’s talk about the subjects of your artworks: there are monsters, surrealism, animals with human connotations.. What do you like to draw the most?

“Amo far immergere il lettore in enormi illustrazioni caotiche di mostri per fargli riaccendere la fantasia che è dentro di sé.”
“My goal is to drag people into big and chaotic illustrations full of monsters to reawaken imagination hidden in all of us.”

jacopo paoletti
jacopo paoletti

Dove ti piacerebbe vedere esposti i tuoi lavori? 
Where would you love to see your artworks hang on? 

“Quando immagino una mia esposizione non penso ad un posto specifico. Vedo il mondo come una vetrina dove ogni mio disegno esprime una parte di me, incrocia nel quotidiano altre vite e continua a trasmettere il mio pensiero e la mia emozione ogni volta che qualcuno lo osserva.”
“I don’t think to a specific place. I think the world is a very big display where every single artworks I make can explain and describe the person I am. Every time people stop by to see my art, I have the chance to express myself and all my emotions.”

Il tuo sketch book: cosa scopriremmo di te se lo sfogliassimo? 
What’s in your sketch book? Does it reveal something about yourself?

“Considero lo sketchbook come l’anima di un disegnatore: tutto ciò che non riesce ad esprimere a parole lo rappresenta attraverso immagini. Disegno dopo disegno, viene fuori per chi è.”
“A sketchbook shows the soul of an artist: it shows all the things he can’t say through words. Draws after draws, it comes up his personality.”

jacopo paoletti

Riguardo agli artisti a cui ti ispiri, c’è un illustratore/disegnatore di cui ammiri il lavoro in particolare?
About artists and inspiration: who’s your favorite artist?

“Amo molti artisti ma se devo essere proprio scegliere, il fumettista Jean Giraud in arte Moebius, capomastro del fumetto francese (se non lo conoscete andate assolutamente a vedere!) e per la pittura Modigliani, per la sua eccentricità e unicità.”
“I love so many artists but my favorite one is Jean Giraud aka Moebius, the masterpiece of the french comics. And regarding painting, I love Modigliani because of his eccentricity and uniqueness.”

Illustrazione Vs Animazione: chi vince per te?
Illustration Vs Animation: who is the winner in your opinion?

“Non c’è un vincitore a mio parere. Ci sono persone a cui trasmette di più un immagine ed altre che si sentono più prese da una serie di immagini in movimento: in entrambi i casi, l’immagine e il disegno sono molto potenti. In futuro vorrei iniziare a studiare anche animazione per mettermi alla prova e cercare di arrivare a trasmettere anche agli amanti del disegno animato.”
“No one wins. There are people who love to see an artwork and others prefer to see animated artworks. In both cases, sketches and artworks got power. I’m planning to study animation in my next future, anyway.”

Com’è il posto perfetto per iniziare un nuovo lavoro? 
How is the perfect place to stay for working? 

“Panino sul mare, matita, gomma, sketchbook: non mi serve altro.”
“A sandwich eaten by the seaside, a pencil, a rubber, my sketchbook. All I need.”

Dimmi 5 cose che ami e 5 cose che odi.  
Tell me at least 5 things you hate and 5 you love. 

“Amo: gli animali, la pizza, i papaveri, Woody Allen, Il Visconte Dimezzato.
Odio: la gelosia, il riso ai funghi, il calcio, l’ignoranza.”
“Love: animals, pizza, poppies, Woody Allen, Il Visconte Dimezzato by Italo Calvino.
Hate: jealousy, rice with mushrooms, football, rudeness.”

jacopo paoletti

Che tipo di musica ascolti? Ascolti musica quando lavori ad un nuovo progetto?
What kind of music do you listen? Do you like listening to music when you are working on new stuff?

“Disegno e musica vanno a braccetto nel mio quotidiano. Non ho un gruppo preferito ma ci sono gruppi di cui non mi stanco mai: Talking Heads, Led Zeppelin. Ma ascolto un po di tutto. Canzone preferita: Sympathy for the devil dei Rolling Stones.”
“Illustrations and music are both important in my life. I don’t have my favorite band but I can’t stay without Talking Heads and Led Zeppelin. I listen so many different genres. Favorite song ever: Sympathy for the devil by Rolling Stones.”

Hai mai distrutto un tuo lavoro volontariamente?
Have you ever destroy one of your artwork voluntarily? 

“Ogni giorno. Distruzione e creazione fanno parte del quotidiano.”
“Everyday. Creation and destruction construct our every day life.”

Qual’è la cosa più grande che vuoi fare nella tua vita?
What’s the most amazing thing you wanna do in your life? 

“Riuscire di trasformare questa mia passione in un mestiere che mi porti a girare il mondo, ed in futuro insegnare alle nuove generazioni.”
“My biggest goal is to turn my passion for illustration into a proper job, travel around the worlds with my job and one day I hope I will teach what I know to the future generations.”

jacopo paoletti

jacopo paoletti

Annunci